venerdì 15 marzo 2013

Legge Bersani assicurazioni auto, come funziona

Legge Bersani assicurazioni auto, come funziona

Tutto ciò che c'è da sapere sulla legge Bersani e i nuovi assicurati...

Con l’approvazione della legge Bersani sull’assicurazione auto nel 2007 ci sono state importantissime novità sia per quanto riguarda l’ingresso dei nuovi assicurati che su come e se è possibile ereditare la classe di merito. Ebbene, a distanza di quasi 6 anni, sono numerosi coloro che cercano di capire come funziona la legge Bersani sull’assicurazione auto. Perciò con questo post, cercherò di spiegare in poche parole quando ci sono i presupposti per poterla applicare e quando non è possibile usufruirne.

Prima di tutto, la legge Bersani garantisce agli automobilisti la possibilità di assicurare un ulteriore veicolo, sia esso nuovo o usato, con la stessa classe di merito di un veicolo di proprietà o di un familiare convivente. Quando è possibile usufruite della Legge Bersani assicurazioni auto? Sostanzialmente in 4 casi. Vediamoli uno ad uno nel dettaglio:
  • 1. affinché venga ereditata la classe di merito di un veicolo di un parente, il rapporto di parentela di primo grado e la convivenza di primo grado sono requisiti imprescindibili. Tutto ciò viene controllato dal certificato di stato di famiglia;
  • 2. chi desidera assicurare il secondo mezzo con un’altra compagnia di assicurazioni, diversa da quella del parente, può farlo senza problemi;
  • 3. la trasmissione di classe può avvenire solo ed esclusivamente tra veicoli appartenenti alla stessa categoria: auto-auto, moto-moto, autocarro-autocarro;
  • 4. occorre assicurare obbligatoriamente il veicolo che cede la classe di merito.

Quando invece non è possibile usufruite della Legge Bersani assicurazioni auto?

  • 1. Visto che la legge si applica esclusivamente alle persone fisiche, non è possibile prendere la classe di merito da una qualsiasi azienda: il discorso vale perciò sia all’interno del contesto aziendale che tra parenti ed azienda di famiglie;
  • 2. se i parenti, pur essendo di primo grado, non appartengono più al nucleo familiare e vivono altrove. Perciò, i figli sposati che hanno residenza/domicilio indipendente non possono beneficiare della classe dei genitori;
  • 3. se l’attestato di rischio è scaduto da più di 5 anni;
  • 4. se il veicolo è già stato assicurato dallo stesso proprietario.

Quali sono i documenti necessari per applicare la legge Bersani sull'assicurazione?

  • • Certificato di stato di famiglia;
  • • Certificato di Proprietà o Libretto dell’auto;
  • • Attestato di Rischio.
Se tutti questi requisiti sono perfettamente in regola, sarà possibile beneficiare di una classe di merito assai vantaggiosa con conseguenti risparmi sui costi dell’RCA.
Ecco perciò come funziona la legge Bersani sulle assicurazioni auto.
Share This
Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Articoli consigliati

Designed By Blogger Templates