venerdì 4 ottobre 2013

Assicurazioni auto 2014: tutto pronto per il micro chip anti frode. Verrà installato nell’autovettura e sarà riconosciuto dall’autovelox

Assicurazioni auto 2014: tutto pronto per il micro chip anti frode. Verrà installato nell’autovettura e sarà riconosciuto dall’autovelox

Importante novità in riferimento al settore delle assicurazioni auto 2014, visto che il debutto del micro chip anti frode è sempre più vicino. Verrà installato all’interno dell’autovettura e sarà riconosciuto dall’autovelox.

L’obiettivo del legislatore è sempre stato chiaro: far sì che il costo annuo della polizza auto diminuisse anno dopo anno, visti gli attuali costi, decisamente sopra la media europea. Il focus del mercato delle assicurazioni auto 2014 riguarderà appunto il numero di frodi, in costante aumento quest’anno. E tutto questo, purtroppo, incide in negativo sulle spese degli automobilisti.

Certo, va detto che l’assicurazione digitale ha già in un certo senso abbassato i prezzi della polizza auto. Tuttavia, da sola non basta. Vediamo come funzionerà il micro chip anti frode in riferimento alle assicurazioni auto 2014: la compagine assicurativa consegnerà questo micro chip all’automobilista, al momento della sottoscrizione della polizza. All’interno vengono inseriti i dati del conducente e del veicolo. Dopodiché, il micro chip viene installato all’interno di un terminale e funge da scatola nera all’interno dell’automobile.

Sia l’autovelox che le ZTL (zone a traffico limitato) saranno in grado di riconoscere il micro chip. Tutto questo solo ed esclusivamente nei casi di infrazione.

Insomma, la rivoluzione digitale coinvolge anche il mercato delle assicurazioni auto. Non a caso, sono in molti a parlare di de materializzazione del tagliando assicurativo, ai sensi del Decreto Legge n. 1 del 24/01/2012. Di certo nel corso dei mesi vedremo non pochi aggiustamenti per ciò che concerne il micro chip. Purtroppo sono in troppi i non assicurati ed i furbi che, quando vengono presi senza assicurazione, non vengono puniti poiché risultano nulla tenenti.

Basterà il micro chip a porre fine alle frodi assicurazioni? Il mercato assicurazioni auto 2014 riuscirà a crescere ulteriormente? Le polizze auto presenteranno prezzi più bassi per gli automobilisti? Vedremo l’anno venturo se sarà effettivamente così.


Share This
Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Articoli consigliati

Designed By Blogger Templates