venerdì 12 luglio 2013

Consigli sulle assicurazioni online, come risparmiare

Consigli sulle assicurazioni online, come risparmiare

Sarà un po’ per la crisi economica, sarà un po’ per l’aumento della competitività del settore, ma oggi, a differenza di qualche anno fa, risparmiare soldi sulle assicurazioni è non solo possibile, ma una vera e propria necessità. Parliamo infatti di un esborso di una certa rilevanza per quanto riguarda il budget medio degli italiani. Sotto questo aspetto, le assicurazioni online consentono una riduzione di questa spesa. E a tal proposito, con il post odierno cercherò di spiegare le motivazioni per cui vale la pena privilegiare le assicurazioni online, mettendo in evidenza alcuni consigli su come risparmiare soldi utilizzando internet.

In passato c’erano le assicurazioni telefoniche. Oggi ci sono quelle online. Come mai le tariffe che propongono queste ultime s rivelano mediamente più basse rispetto a quelle delle compagnie assicurative tradizionali? L’ammontare dei costi fissi on cui una compagnia assicurativa online s’imbatte sono nettamente inferiori alla media: i costi delle sedi fisiche, quelli del personale (pensiamo solo alla figura degli agenti), delle commissioni sono solo alcuni esempi di quanto detto. La praticità per chi ha una dimestichezza con la rete (chi è che oggi non ce l’ha?) è decisamente maggiore: non c’è bisogno di recarsi in sede, perché è sufficiente “smanettare su internet” ed in men che non si dica avere a portata di schermo tutti i preventivi che vogliamo.

L’altra faccia della medaglia, però, è che gli automobilisti di una certa età che non hanno tanta dimestichezza su internet tendono a preferire le classiche polizze assicurative, poiché sono convinti (ed in parte giustamente) di non avere un interlocutore di riferimento. Altri consigli sulle assicurazioni online riguardano le truffe, le frodi e le fregature che, come si vede dai recenti episodi, sono oramai all’ordine del giorno. Come evitare?

A fronte di una tariffa troppo bassa o di un nome di una compagnia assicurativa mai sentito finora dovrebbe già scattare il campanello d’allarme. Occorre assicurarsi prima di tutto che la compagnia assicurativa in questione operi online e che presenti lo stesso ed identico nome che avete visto (alcune infatti operano solo all’estero, mentre altre sfruttano casi di omonimia). Per fortuna, c’è il sito internet IVASS – Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, in grado di darci più informazioni, circa l’abilitazione di quella data compagnia.

Tra gli ulteriori consigli sulle assicurazioni online, soffermiamoci anche sulle condizioni di polizza: occorre controllare che la nota informativa sia presente a sito e che sia disponibile anche in forma cartacea, esaminare se la legge applicata è quella italiana. A pagamento effettuato, la compagnia assicurativa online ha l’obbligo di inviare l’attestato provvisorio che permetterà all’automobilista di circolare normalmente, in attesa dell’arrivo del tagliando di assicurazione.

A conclusione del post sui consigli sulle assicurazioni online, esaminiamo un ultimo caso che sta prendendo sempre più piede in Italia: il contatto di un broker online. Occorre accertarsi che l’intermediario in questione, contattato generalmente tramite sito web personale, sia un professionista regolarmente scritto all’Albo. Verificatelo sempre sul sito IVASS.it.
Share This
Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Articoli consigliati

Designed By Blogger Templates