lunedì 1 aprile 2013

Assicurazioni auto: risarcimento diretto, tutto quello che c’è da sapere

Assicurazioni auto: risarcimento diretto, tutto quello che c’è da sapere

Tutte le informazioni per il risarcimento diretto sulle assicurazioni auto

Con l’articolo odierno vedremo che cos’è e in cosa consiste il risarcimento diretto, noto anche come indennizzo diretto. In sostanza, il risarcimento diretto è un’importante novità relativa alla liquidazione del danno avvenuto nei casi di sinistri stradali causati da auto e moto. L’obiettivo è quello di accelerare la pratica della liquidazione, nella circostanza di incidenti di lieve entità. Da notare però che la vittima del sinistro stradale non si rivolge alla compagnia assicurativa di colui che ha causato il danno, ma direttamente alla propria che, a sua volta, potrà rifarsi su quella del danneggiante. Grazie alla pratica del risarcimento diretto, le operazioni sono più immediate ai fini pratici della consegna della liquidazione.

Quand’è che però è possibile chiedere il risarcimento diretto? Sono te i presupposti base. Vediamoli in sintesi.
Il primo è che i veicoli coinvolti nel sinistro stradale devono essere 2. Altrimenti non è possibile richiedere l’indennizzo diretto.

Il secondo è che il sinistro stradale deve essere relativamente di lieve entità. Di conseguenza, l’invalidità permanente non deve andare oltre i 9 punti percentuali.
Infine, per la richiesta di risarcimento diretto, entrambi i veicoli devono essere assicurati con compagini italiane.
Qual è la procedura a cui bisogna ottenersi nel caso di risarcimento diretto? Basta semplicemente compilare e presentare alla propria compagnia assicurativa il modulo di constatazione amichevole di incidente, noto come CID. I campi da compilare riguarderanno dati personali, la dinamica dell’incidente e i danni subiti. Terminata la parte burocratica, la “palla” passerà all’assicurazione che avrà 30 giorni di tempo per formulare la sua proposta di risarcimento danni al contraente. In caso di accettazione, il danno andrà liquidato entro 15 giorni.
Share This
Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Articoli consigliati

Designed By Blogger Templates